come cambiare abitudini, cambiamento, abitudini positive

Come cambiare abitudini

Che persona diventeresti se sapessi come cambiare le tue abitudini? Quali sono quelle che ti stanno rovinando la vita? E con cosa le sostituiresti? Dalle abitudini che hai dipende la tua crescita, il tuo successo, la tua vita. Esse costruiscono la persona che vuoi essere, un piccolo passo alla volta, facendoti ottenere risultati esponenziali!

Questi risultati cresceranno con la ripetizione continua a cui le abitudini ti portano, sia nel bene che nel male. Quindi immagina di trasformare tutte le tue abitudini negative che ti danneggiano in altre positive che ti accompagnino verso il tuo obiettivo. Se ti dicessi che questo, con uno sforzo iniziale, è possibile e dipende solamente da te? Saresti disposto a impegnarti per poi diventare la persona che hai sempre sognato?

I 3 elementi che compongono le abitudini

Ne ho già parlato in modo approfondito in questo articolo, quindi se non l’hai già letto ti consiglio di farlo.

In ogni caso ti riassumo velocemente i 3 punti fondamentali attraverso i quali un’abitudine può essere sviluppata e mantenuta. Vediamoli subito:

  1. Stimolo, segnale che fa capire alla tua mente che è il momento di compiere la routine in modo automatico;
  2. Routine, l’azione automatica che compi senza sforzo o senza pensarci;
  3. Ricompensa, la gratificazione che finire la routine comporta. Serve per fissare questo automatismo.

Di conseguenza, ciò che ti interessa cambiare è la routine, non l’abitudine nella sua interezza. Continua a leggere per scoprire come farlo!

Come cambiare abitudini, scelta, coraggio

Analogia: il file e il computer

Utilizzerò un’analogia per facilitare la comprensione di questo meccanismo che ti sarà davvero utile per il tuo successo! Pensa alla tua routine come un file e alla tua mente come un computer.

Il file è salvato all’interno del computer e gli hai assegnato una scorciatoia da tastiera, ovvero se premi una combinazione di pulsanti, esso viene eseguito automaticamente. Alla fine dell’esecuzione di questo file il risultato è sempre lo stesso e questo permette di ripetere l’azione automatica all’infinito. Un giorno però decidi che vuoi modificare il file, sostituendolo con qualcosa di più performante. Una volta terminate le modifiche, decidi di sovrascriverlo per mantenere l’automatismo che avevi già creato sull’altro.

Se continui a usare la stessa scorciatoia da tastiera e ad ottenere lo stesso risultato alla fine, non ci sarà alcun problema… il tuo computer si “abituerà” subito al cambiamento, senza problemi. Inoltre, le ottimizzazioni che hai fatto sul file lo fanno anche funzionare meglio.

Se cambi anche un solo piccolo elemento della combinazione di tasti, però, il file non si aprirà più in maniera automatica e dovrai tornare a farlo manualmente. Allo stesso modo, se alla fine dell’esecuzione del file il risultato non è più quello standard, dalla prossima volta esso non funzionerà.

Di conseguenza, hai creato un file (la routine) più performante, ma non facendo attenzione alla scorciatoia (il segnale) e al risultato finale (la ricompensa) hai mandato tutto l’automatismo al vento. Ora avrai sì dei risultati migliori, ma dovrai perdere molto più tempo a fare operazioni manuali e questo richiede troppo sforzo. Quindi decidi di tornare al file vecchio, rinunciando a risultati migliori per una maggiore tranquillità e meno stress. In realtà, hai attribuito la colpa del malfunzionamento alla novità, quando il problema è stato solamente il modo in cui l’hai gestita…

Come cambiare la routine, mantenendo il resto

Spero che questo racconto inventato abbia reso l’idea e ti abbia aiutato a comprendere come non ripetere lo stesso sbaglio. Non puoi assolutamente sostituire un’abitudine nella sua interezza, altrimenti non si creerà l’automatismo e tornerai indietro a quella negativa, più semplice da svolgere.

Dunque, immagina di inserire una nuova routine, ma nel farlo cambi anche il segnale iniziale e la ricompensa finale. Naturalmente l’abitudine non potrà essere tale, perché non ci sarà automatismo. Pensa invece alla situazione opposta, in cui mantieni segnale e ricompensa invariata. Naturalmente, la routine non avrà alcun impedimento, poiché sfrutterà le connessioni e gli automatismi già creati e presenti!

Quindi, in primis individua chiaramente lo stimolo e la ricompensa che formano l’abitudine negativa. Poi usa quegli stessi elementi, mantenendoli ed incastrando al posto della routine negativa, quella nuova positiva. Avrai comunque bisogno di un minimo di attenzione e di forza di volontà all’inizio per non scivolare nuovamente nella routine appena sostituita, ma sarà assolutamente alla tua portata!

Cambiare o rimanere bloccato: la scelta è tua!

Ora sai esattamente come si fa, perciò passa all’azione! Sei tu ad avere sotto controllo l’andamento della tua vita ed il miglior modo per guidarla verso il successo è quello di avere delle abitudini positive e in linea con i tuoi obiettivi.

Ormai non hai più scuse, è una questione di scelta: vuoi davvero cambiare e conquistare il futuro che hai sempre sognato, o vuoi continuare ad accontentarti di una vita normale? Non prenderti tempo per pensare, scegli adesso!

Spero vivamente che tu abbia scelto di farlo davvero. Sarai perfettamente in grado di farcela, te lo assicuro. Ovviamente la strada sarà piena di ostacoli e se non hai un metodo ben preciso da seguire, la probabilità di rinunciare e tornare alla vecchia vita “facile” è molto alta.

Quindi, se vuoi raggiungere sul serio il tuo obiettivo, creare un futuro migliore e riuscirci in tempo, allora contattami per una prima consulenza gratuita. Sarò felice di aiutarti, ma solo se penso di poterti essere utile! Clicca qui per candidarti alla consulenza gratuita.

Approfondire come cambiare abitudini

Se vuoi leggere altre fonti per farti un’idea più ampia e variegata su questo argomento molto interessante, ti consiglio questo articolo. Qui imparerai la tecnica della rana bollita!

Se invece avete finalmente capito come cambiare abitudini, ma non vi viene in mente niente, potete trovare spunti interessanti leggendo questo articolo. Infatti, esso contiene 7 abitudini positive delle persone di successo, tutte molto importanti!

Veloce da leggere e pieno di spunti interessanti, un manuale pratico e leggero!

“Sei una persona meravigliosa ed unica, percorri la tua strada e ascoltati, dentro di te c’è la risposta giusta, ovvero quella giusta per te”

– Alex Antrilli

SEGUIMI NEI CANALI CHE PREFERISCI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *